San Felice del Molise

Sindacati, rischio Lea e criticità

Piano di rientro, Programma operativo straordinario, nomina del nuovo Commissario ad acta: la sanità molisana resta al centro del dibattito politico e delle forze sociali. Sull'argomento sono intervenute le organizzazioni di categoria di Cgil, Cisl, Uil, Fials, Confsal, Fsi-Usae e la Rsu aziendale, che al termine di una riunione con i vertici dell'Azienda sanitaria regionale (Asrem) hanno evidenziato numerose criticità. "È stato l'ennesimo incontro inconcludente e sotto certi aspetti deludente", il giudizio espresso dai sindacati che hanno evidenziato "le grandi difficoltà e gli enormi disagi che quotidianamente i lavoratori affrontano nel gestire le proprie attività assistenziali, dovuti ai carichi di lavoro eccessivi, non più sopportabili che li espongono continuamente a gravi rischi per la tutela della propria salute e sicurezza e quella degli utenti, non essendo messi nelle condizioni di poter meglio gestire eventi rischiosi, con conseguenze talvolta anche drammatiche".

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie